Siete qui:

Contenuto

06 - LA SCLEROSI MULTIPLA IN MOSTRA, CONTRO I PREGIUDIZI ROMA, 15 MARZO

Roma (Museo dell’Ara Pacis), 15 marzo 2007

L’Italia è stata scelta da un gruppo di esperti internazionali per il lancio della campagna “The image of MS”. Si tratta di un progetto, il primo nel suo genere, per informare e sensibilizzare cittadini e pazienti sulla sclerosi multipla e su quanto i trattamenti precoci e le nuove terapie abbiano migliorato la qualità di vita di chi ne è affetto. Il progetto vuole anche “dare un volto” alla malattia attraverso il lavoro realizzato dalla nota fotografa newyorkese Joyce Tenneson con pazienti di tutto il mondo. L’esposizione fotografica sarà inaugurata nel museo dell’Ara Pacis durante la conferenza internazionale di lancio dell’iniziativa. Il 15 marzo 2007, si tiene alle 13,30 presso il museo dell’Ara Pacis a Roma la conferenza stampa internazionale di presentazione della campagna cui partecipano, tra gli altri, il prof. Giancarlo Comi, direttore Istituto di Neurologia sperimentale Università Vita-Salute San Raffele di Milano, l’autrice della mostra Joyce Tenneson, il dr. Ulrich Köstlin, membro del Consiglio di Amministrazione di Bayer Shering Pharma AG e alcuni pazienti che porteranno la loro testimonianza personale. Nel corso della conferenza stampa vengono anche presentati i risultati di un’indagine internazionale che dimostra come ancora oggi i pazienti attendano troppo a lungo prima di rivolgersi al medico ritardando di conseguenza l’inizio dei trattamenti.

Scarica la cartella stampa:

Anteprima News

18/07/19

Ipertensione: semplificare la terapia favorisce l’aderenza e il controllo della pressione

I risultati dello studio Senior Italia FederAnziani presentati al Ministero della Salute

Roma, 18 luglio 2019 – Senior Italia FederAnziani ha monitorato oltre 12.000 anziani attraverso un controllo costante della pressione, costruendo un vero e proprio diario dell’iperteso. Allo studio ha…
11/07/19

I PEDIATRI DI FAMIGLIA FIMP AL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO
“NEI NOSTRI STUDI SERVONO PIU’ COLLABORATORI E STRUMENTI DIAGNOSTICI”

Il Presidente Paolo Biasci: “Così possiamo favorire l’appropriatezza prescrittiva, ridurre le ospedalizzazioni e determinare importanti risparmi all’intero sistema sanitario nazionale. Rapporto di fiducia con le famiglie elemento di forza dell’assistenza pediatrica grazie al rapporto convenzionale”

Roma, 11 luglio 2019 – “Bisogna garantire su tutto il territorio nazionale studi di pediatri di famiglia dotati di personale qualificato e di attrezzature diagnostiche a risposta rapida (o self-help).…
28/06/19

I FIMP: “CONDIVIDIAMO LE PROTESTE DEL MINISTRO GRILLO CONTRO CHI VUOLE METTERE IN DUBBIO IL VALORE DELLE VACCINAZIONI”

Roma, 27 giugno 2019 - “Facciamo nostre le parole del Ministro della Salute Giulia Grillo, parole che devono far molto riflettere su quanto sta avvenendo nel nostro Paese rispetto ad una questione,…
26/06/19

DEDALUS ACQUISISCE IL 60% DI SOFTECH, ECCELLENZA NELLE
SOLUZIONI INFORMATICHE SOCIO-SANITARIE
ORA POSSIBILE OTTIMIZZARE RISORSE DISPONIBILI E OFFERTA DI QUALITÀ PER IL PAZIENTE IN TUTTO IL PERCORSO CLINICO-ASSISTENZIALE

In arrivo un’offerta integrata per medici di famiglia, servizi territoriali e ospedalieri con i servizi sociali, grazie al D-Four, piattaforma tecnologica di ultima generazione.

Firenze, 26 giugno 2019 – Dedalus ha acquisito il 60% della società Softech di Bologna, leader nel segmento delle soluzioni socio-sanitarie. L’ingresso di Softech completa la strategia globale di…
24/06/19

Senior Italia e Sumai lanciano allarme su difficoltà degli anziani a curarsi: subito un Tavolo con pazienti, società scientifiche e istituzioni

Roma, 24 giugno 2019 – “Serve un tavolo di confronto urgente sul diritto alla salute e alle cure per gli over 65 che veda coinvolti pazienti, istituzioni e mondo medico-scientifico, perché oggi in…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522