martedì, 12 dicembre 2017

Siete qui:

Contenuto

2 novembre 2017

ANTONIO RUSSO ELETTO DIRIGENTE NAZIONALE DEGLI ONCOLOGI ITALIANI

Roma, 30 ottobre 2017 – Il palermitano Antonio Russo è stato rieletto nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato sera, al termine del XIX Congresso Nazionale AIOM a Roma, che ha visto la partecipazione di oltre 3.000 specialisti da tutta Italia. Il prof. Russo è Direttore dell’Oncologia Medica del Policlinico P. Giaccone di Palermo. “Sono davvero felice e onorato che i soci mi abbiano nuovamente concesso la loro fiducia e sono pronto a continuare la mia avventura in AIOM - ha commentato il prof. Russo -. La mia ricandidatura è nata per provare a dare continuità e sviluppo ai progetti che ho iniziato nella mia esperienza precedente. Mettendo sempre il paziente al centro della nostra attività, dobbiamo farci carico della formazione e favorire tutte le figure professionali che collaborano con l’oncologo medico. Puntando sempre più sui giovani”. L'AIOM è la più importante e rappresentativa Società Scientifica dell'oncologia italiana, che raggruppa oltre il 95% dei medici di questa disciplina. Durante il Congresso Nazionale di Roma sono stati eletti i nuovi vertici della Società. Giordano Beretta è il Presidente eletto, Roberto Bordonaro il Segretario e Saverio Cinieri il Tesoriere. Ai vertici nazionali, come presidente per due anni ci sarà Stefania Gori. Il nuovo Direttivo, in carica fino al 2019, è composto da: Giuseppe Procopio, Nicla La Verde, Silvia Novello, Antonio Russo, Sergio Bracarda, Giuseppe Aprile, Lucia Del Mastro, Daniele Farci. “Sono certo – ha concluso Russo – che saremo in grado di tener fede alle alte aspettative che l'oncologia italiana si è guadagnata in questi anni”.

Anteprima News

04/12/17

L’ALLARME DEI PEDIATRI: “NELLA FINANZIARIA POCHE RISORSE PER LA SANITA’”

Firenze,1 dicembre 2017 – “La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) esprime grande preoccupazione per l'assenza di finanziamento del sistema sanitario pubblico ed in particolare per il rinnovo…
28/11/17

SPONDILOARTRITI: 500MILA EURO PER 10 BORSE DI STUDIO
LA SIR: “FINANZIAMO GIOVANI RICERCATORI CONTRO PATOLOGIE GRAVI”

Il prof. Mauro Galeazzi: “Malattie che riducono in modo drastico la mobilità e possono colpire anche i 20enni. Oggi grazie alle nuove terapie possiamo garantire una buona qualità di vita ai pazienti”.

Roma, 28 novembre 2017 – Cinquecentomila euro per dieci borse di studio a giovani reumatologi nel biennio 2017-2018 per progetti di ricerca sulla diagnosi precoce delle spondiloatriti. La Società…
23/11/17

FIMP: “OTTIMA LA DECISIONE DELLA CONSULTA SUI VACCINI”

Roma, 23 novembre 2017 – Il dott. Giampietro Chiamenti: “La Suprema Corte ha giustamente ribadito la correttezza della legge approvata la scorsa estate. La tutela della salute non può e non deve essere terreno di scontro politico”

La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) accoglie con favore la recente decisione della Corte Costituzionale sui vaccini. Nel respingere il ricorso del Veneto la Consulta ha giustamente ribadito…
21/11/17

INSIEME CONTRO IL CANCRO: “ECCO COME TUTTI INSIEME
POSSIAMO VINCERE LA SFIDA CONTRO IL ‘MALE DEL SECOLO’”

Torino, 21 novembre 2017 – Raccolti in un volume, disponibile nelle librerie italiane, 22 testimonianze di personaggi provenienti da vari mondi perché “ognuno può e deve fare la propria parte contro le neoplasie”. Il coach Max Allegri e la Presidente Evelina Christillin spiegano come possiamo favorire la prevenzione e ricerca oncologica

Lanciare una vera e propria dichiarazione di guerra al cancro, a 360 gradi. Che deve coinvolgere tutti: i medici e i ricercatori, ovviamente, ma anche le Istituzioni, la Politica, la Cultura, lo…
09/11/17

LA SIUrO: “CHI HA IL PENE CURVO NON CORRE MAGGIORI RISCHI DI CANCRO”

Il prof. Alberto Lapini: “Evitiamo inutili allarmismi. La ricerca statunitense è interessante ma non dimostra in modo chiaro e inequivocabile il legame tra il problema genitale e alcuni tumori”

Roma, 9 novembre 2017 – “Non è ancora stato accertato e riconosciuto in modo inequivocabile il legame tra il disturbo del pene curvo e un maggiore rischio di insorgenza di alcune forme di cancro.…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it